mercoledì 22 marzo 2017

Prima e Adesso

Mamma e Papà





Mamma



Papà


giovedì 16 febbraio 2017

" Io al mio cane voglio bene"

Quante volte ho sentito questa frase "Io al mio cane voglio bene, lo tratto come un re, non gli manca niente".
Certo, non lo metto in dubbio, tanti vogliono bene al loro cane, gli danno da mangiare, non lesinano carezze, lo portano regolarmente dal veterinario e se ci sono problemi lo curano.
Sono tutte cose e azioni che hanno la mia ammirazione, visto che per alcune, altre persone, queste cose sono non necessariamente necessarie.
Salvo poi parlare di sterilizzazione. Ora, nella maggioranza dei casi, ( non tutti purtroppo) per le femmine sfondo una porta aperta, vengono sterilizzate quasi tutte. QUASI.
Ma perché?
EhEhEh,,,,,La femmina . se capita il fattaccio, porta a casa 3/4/5 o più piccoletti che poi dovremmo sbatterci a sistemare,,,Ogni sei mesi ha il ciclo e allora sporca i divani e diventa nervosa,,,se tutto questo può essere tenuto sotto controllo, magari, probabilmente, dopo qualche " estro" la cagnina potrà avere una gravidanza isterica e allora si rintana, ha la montata lattea, diventa triste come se tutte le disgrazie fossero successe a lei, quindi bisogna " ormonarla" e poi risuccede, E quindi si fa quel piccolo intervento per cui i proprietari trovano la tranquillità, Attenzione, qui vi voglio, I PROPRIETARI, non la cagnina.
Il caso cambia quando mi trovo davanti a un maschio, lì comincia la tiritera del "- Ma poverino, tanto non lo lascio andare in giro, lo tengo sotto controllo, ma poverino di qua e poverino di là, la carogna maledetta sono io che sono estremista.
Ho un bel da spiegare che la sterilizzazione li metterebbe al riparo dal tumore ai testicoli, non hanno ancora la visione di una noce che diventerà grossa come una mela, ci provassero loro a sedersi con una cosa così tra le gambe, poi ne potremmo riparlare.
E allora non mi resta che questo, e parlo sopratutto agli uomini, perché sono loro i più ostici a capire.
Mettiamola così: prendiamo un bel maschio umano, gli diamo da mangiare, lo portiamo dal medico, gli diamo tutti i grattini che vuole sulla testa, sulla schiena, ma.... Lo chiudiamo in un recinto e gli mettiamo davanti, tutti i giorni, per ameno 3 settimane, una donna bellissima, nuda, che gli mostra tutto il mostrabile, ma, potrà solo guardare e non toccare, come pensate possa sentirsi?
Fate voi....

sabato 10 dicembre 2016

giovedì 1 dicembre 2016

martedì 20 settembre 2016

L'egoista e il falso





         L'egoista è chi fa un azione a suo interesse e riesce a farti     
credere che sia per farti un favore o un regalo.
          Molto spesso il falso e l' egoista coabitano.